Venti mesi ribelli. Resistenza a Bologna

Bologna / Venti mesi ribelli. Resistenza a Bologna

Via Fondazza 36 – Casa-museo di Giorgio Morandi

Il 23 maggio 1943 furono arrestati diversi intellettuali e artisti bolognesi sospettati di attività antifascista.

Fra essi il pittore Giorgio Morandi, vicino al Partito d’Azione, la cui abitazione fu attentamente perquisita.