Parma in guerra

Parma / Parma in guerra

Croce Rossa e Assistenza Pubblica, Piazzale Barezzi 3

Nell’attuale Piazzale Barezzi (allora Piazzale Verdi), che oggi ospita il Consorzio Bonifica Parmense, un tempo si trovava l’ex Convento di Sant’Alessandro, poi demolito.

Nel chiostro del convento operava la Croce Rossa insieme all’Assistenza Pubblica, che venne a essa aggregata per tutto il periodo 1930-1945.

L’opera dei volontari fu di fondamentale importanza per la popolazione civile nel corso della guerra. La loro azione si intensificò in particolare nei mesi dei bombardamenti alleati, nell’aprile e maggio 1944: crocerossine e militi si occupavano di estrarre i feriti dalle macerie e di trasportarli d’urgenza nei diversi reparti dell’Ospedale Maggiore. Erano inizialmente dotati di tre ambulanze, che tuttavia vennero ben presto distrutte. Fino a quando fu possibile lavorarono in concerto con l’UNPA (Unione Nazionale Protezione Antiaerea) e i Vigili del Fuoco, più saltuariamente con il Genio Civile e con i militi della Guardia Nazionale Repubblicana.


Galleria fotografica