Casa Littorio, Federazione provinciale del Partito fascista repubblicano - Viale Vittorio Emanuele 41

Modena / I luoghi del fascismo e della clandestinità

Casa Littorio, Federazione provinciale del Partito fascista repubblicano - Viale Vittorio Emanuele 41

Il palazzo Coccapani-D’Aragona fu acquistato dalla federazione modenese del Partito nazionale fascista nel 1929 per stabilirvi la propria sede, e fu denominato Palazzo del littorio.

Il 26 settembre 1943, sotto il regime di Salò, fu costituita la federazione modenese del Partito fascista repubblicano, che prese immediatamente possesso dell'edificio. La notte del 31 dicembre 1944 i partigiani, catturato un carro armato tedesco, spararono contro il palazzo alcune cannonate. Attualmente il palazzo ospita l’Accademia nazionale di scienze, lettere ed arti di Modena.


Galleria fotografica