Via Santa Franca 38 – Platz e MILITÄRKOMMANDANTUR 1008

Nel palazzo al civico 38 dell'allora Via Solferino (ora Via Santa Franca), trova posto dal febbraio 1944 una sezione staccata della Platzkommandantur 1008 (Comando militare tedesco), agli ordini del Colonnello Blecher, mentre un'altra postazione si era installata nei locali della GIL (Gioventù Italiana del Littorio, organizzazione giovanile fascista) a Piazzale Genova.

La MILITÄRKOMMANDANTUR 1008, con sede principale a Parma, era al comando del generale Hans Mühe, un colonnello di 55 anni che aveva ricoperto posizioni analoghe nella Francia occupata. Nel corso del ’44 si installa in città anche il Comando per l’impiego di forza lavoro, avente il compito di rifornire di generi alimentari e di forza lavoro la Germania. A Piacenza svolge un ruolo di responsabilità Baumann, che si avvale di 6-7 uomini, e si articola in un'amministrazione generale e nei settori economia, alimentazione-agricoltura e lavoro. Le periodiche relazioni della Militärkommandantur 1008 illustrano con dovizia di particolari la depredazione di risorse alimentari e l'organizzazione del prelievo di manodopera, volontario o forzato, a sostegno dell'economia di guerra tedesca, a cui l'ente presiede con estrema solerzia.