Piazzale Redecocca

Ci troviamo in una piazza nata proprio da un bombardamento. La zona densamente abitata che sta tra Via Tre Re e Via San Paolo fu infatti una delle zone più colpite dal bombardamento del 13 maggio 1944.

Una parte degli edifici fu completamente sventrata dalle bombe. Nel dopoguerra vi fu edificato un nuovo stabile,  destinato a scuola elementare, mentre una parte dell'area fu inglobata nell'attuale Piazzale Redecocca.

Il caso volle che la zona colpita fosse quelle individuate dall'Amministrazione comunale (già dal 1903) come luogo da risanare, perchè tra i più malsani del centro storico; e già da allora si era prevista la realizzazzione di una piccola piazza.