Parcheggio dell'Argine – Via donne della Costituente

Il nostro percorso attraverso i luoghi della repressione e del riscatto antifascista a Forlì comincia nel parcheggio di Via Donne della Costituente. Qui, l’11 agosto 1944 viene ucciso dalle SS, con un colpo alla testa, Amedeo Ragazzini partigiano della “Corbari”.

Il parcheggio collega agilmente da una parte il centro storico e dall’altra il Parco Urbano intitolato al primo sindaco di Forlì Franco Agosto designato dal Comitato di Liberazione Nazionale all’indomani della Liberazione di Forlì.