FORLI

I luoghi dell’architettura fascista

Il percorso si snoda attraverso i principali luoghi dell’architettura totalitaria di Forlì: monumenti ed edifici costruiti per magnificare la città del Duce e ottenere consenso.

Tali costruzioni, da luoghi di controllo e oppressione, divengono teatro di riscatto e Resistenza al fascismo. Oggi l’architettura totalitaria, grazie alla Rotta Culturale Europea del Consiglio d'Europa "ATRIUM", di cui Forlì è capofila, ha acquisito un rinnovato interesse culturale, fornendo un’inedita chiave di lettura per analizzare i regimi totalitari del XX secolo.

Gli altri percorsi